Dona il tuo 5x1000 per aiutare la

Fondazione Aiutiamoli a Vivere o.n.g.

a dare le risposte al bambino bielorusso,
che ci chiede di essere accolto

Dona il 5x1000 per aiutare la Fondazione Aiutiamoli a Vivere a dare le risposte al bambino bielorusso, che ci chiede di essere accolto.

I nostri sforzi, il nostro vanto

101.304

Bambini ospitati a titolo
totalitario in 30 anni

Image

Abbiamo oggi il potere
di cambiare IL DOMANI!

Nel frenetico mondo moderno, c'è più di un modo in cui puoi dare un contributo. Ogni donazione conta. Puoi scegliere di contribuire tramite una donazione generale. Oppure puoi essere un volontario per partecipare attivamente alla campagna. Se sei pronto, unisciti a noi per entrambi!
Fai una Donazione
Fai una Donazione
Scegli una causa in cui credi e contribuisci facendo la tua donazione attraverso di noi.
Vuoi diventare volontario?
Vuoi diventare volontario?
Salva il mondo con piccoli passi che fanno grandi cambiamenti offrendo volontariato.

28.508.474,00 €

Investimenti nel sociale
in 30 anni
0
Media di bambini ospitati all'anno
0
Famiglie ospitanti in 30 anni
0
Strumentazioni Ospedaliere Acquistate
0
Comitati Italiani
Lo spontaneismo iniziale dei volontari che si misero all’opera per aiutare le popolazioni infantili colpite dal disastro nucleare di Chernobyl (26/4/1986) contribuì a creare le condizioni per la costituzione della Fondazione “Aiutiamoli a Vivere”
Image

Anche tu puoi dare un concreto aiuto!

primo gruppo di bambini bielorussi accolti dalla Fondazione Aiutiamoli a Vivere

Immagine del primo gruppo di bambini accolti nel 1992 - A sinistra si notano i due soci fondatori Dott. Fabrizio Pacifici e Padre Vincenzo Bella dei Frati Minori Conventuali

La Fondazione ha finalità civiche, solidaristiche e di utilità sociale, attiva per aiutare le persone ed i bambini che si trovino in precarie condizioni di salute e in difficoltà economiche per cercare di risolvere o alleviare l’altrui sofferenza.
La Terni X Terni ha lo scopo di acquisire fondi da destinare all’acquisto di strumentazioni sanitarie per il miglioramento delle prestazioni nei confronti di tutte quelle persone in precarie condizioni di salute.

Intervista al presidente Dott. Fabrizio Pacifici

Come nasce nel 1991
il primo Tir della Speranza
Image

Le principali Attività

Le attività della FONDAZIONE spaziano tra l'Accoglienza e l'aiuto ai bambini Bielorussi alle attività svolta, con la TernixTerni per il territorio autoctono, con i progetti TernixTerni anch'io e la TernixTerni Donna.
Image

Accoglienza

nasce dall'esigenza di poter dare ospitalità , anche per brevi periodi di tempo, a bambini bisognosi, provenienti da paesi colpiti da gravi emergenze

Image

I Progetti

La Fondazione idea, promuove ed attua PROGETTI volti al miglioramento delle condizioni di vita di chi non ha avuto la nostra stessa fortuna.

Image

TernixTerni=anch'io

iniziativa promossa dalla Fondazione Aiutiamoli a Vivere nel 1994 per aiutare l’Azienda Ospedaliera “S. Maria” di Terni nell’acquisto di un acceleratore lineare.

Image

Terni x Terni Donna

I nostri PROGETTI mettono al centro le donne che sono entrate nel percorso oncologico per il tumore al seno, informandole e supportandole con i nostri progetti ed eventi.

Image

Centro Sociale

L'Associazione persegue finalità civiche, solidaristiche e di utilità sociale, mediante lo svolgimento in favore dei propri associati, di loro familiari o di terzi di una o più attività di interesse generale.
Image

Recupero Conventi

L’idea è stata quella di far  continuare a vivere i conventi nelle comunità dove furono realizzati con lo stesso scopo e obiettivi dei padri fondatori: accogliere, formare, educare, aiutare tutti i bambini in difficoltà con le loro famiglie

C'è bisogno del tuo aiuto

Insieme possiamo cambiare il mondo un passo alla volta. Un tuo piccolo gesto può significare la prospettiva di un futuro per molte persone bisognose, bambini, donne, uomini...

Contattaci per maggiori informazioni

Aiutiamoli a Vivere è sempre disponibile per chiarire ogni dubbio o per dare informazioni
Si prega di compilare il campo richiesto.
Image