Lo spontaneismo iniziale dei volontari che si misero all’opera per aiutare le popolazioni infantili colpite dal disastro nucleare di Chernobyl (26/4/1986) contribuì a creare le condizioni per la costituzione della Fondazione “Aiutiamoli a Vivere” ad opera di due soci Fondatori: P. Vincenzo Bella (frate dei Minori Conventuali) e del Dr. Pacifici Fabrizio. "

Le attività di volontariato della Fondazione “Aiutiamoli a Vivere” ed il coinvolgimento delle famiglie italiane resesi disponibili ad accogliere un bambino bielorusso per una vacanza terapeutica ne facilitarono la diffusione su tutto il territorio nazionale.
Attualmente la Fondazione “Aiutiamoli a Vivere” O.N.G. opera volontariamente nella Repubblica di Belarus, ma il suo modello organizzativo costituito dalla contemporanea organizzazione di soggiorni e progettualità di cooperazione, formazione, sostegno e promozione dell’educazione ha promosso il nuovo sviluppo in altri paesi come il Brasile, il Congo, la Palestinal’Ecuador e l’Albania, ottenendo l’autorizzazione del Ministero degli Esteri a operare come Organizzazione Non Governativa.
Image

La Sede Nazionale

Il rinnovo del Consiglio di Amministrazione della FAV, l’Assemblea elettiva dell’Associazione “Aiutiamoli a Vivere” della Regione della Lombardia, del Trentino hanno determinato negli organismi di direzione l’entusiasmo e la serenità necessari nel mondo del volontariato per il raggiungimento di nuovi obiettivi e la spinta e la passione necessaria per chi ha a cuore il destino di un solo bambino abbandonato.

La Sede Nazionale con il suo personale e il Centro Studi “Leonardo” hanno reso possibile tale rinnovata capacità organizzativa con il proprio ruolo guida di capacità professionale e soprattutto il riconoscimento oggettivo nazionale di aver saputo ascoltare, programmare e risolvere qualsiasi problema posto dalle famiglie, i comitati e tutti i soggetti della rete associativa coinvolti in questa straordinaria esperienza di lavoro quotidiano rivolto a tutti i bambini accolti in ospitalità temporanea e perfino adottati.

Una Sede Nazionale sempre più “Casa dell’Accoglienza dei minori, dei comitati e delle famiglie italiane” con un ruolo non imposto dall’alto, ma ottenuto attraverso i risultati concreti e riconosciuto in ogni ambiente, sia esso circoscritto all’ambito organizzativo appartenente alla FAV (comitati, famiglie, volontari) sia esso di livello istituzionale (Ministeri italiani ed esteri, regioni e comuni).

1992

La nascita della Fondazione

Nasce la Fondazione "Aiutiamoli a Vivere" ad opera di Padre Vincenzo Bella dei Frati Minori Conventuali di Assisi e il Dott. Fabrizio Pacifici.

nascita della fondazione Aiutiamoli a Vivere

1992

1993

Primo convengo Nazionale

Convegno Nazionale nasce da subito come momento di confronto, di incontro e di convivialità con i nascenti Comitati locali che si andavano formando su tutto il territorio nazionale.


1994

Nasce Terni x Terni = Anch'io

Nasce "Terni X Terni = Anch'io" per iniziativa di Fondazione "Aiutiamoli a Vivere" all'Azienda Ospedaliera "S. Maria" di Terni per l'acquisto di un acceleratore nucleare.

ternixterni story

1994

1995

Progetto Adozione Studenti Universitari

Nasce il progetto "Adozione Studenti Universitari" conseguenza di quello dell'Accoglienza Temporanea Terapeutica.

momenti di Tir

1998

Progetto Africa

Nasce con la formazione di personale medico e prosegue in collaborazione con le suore missionarie della “Congregazione Famiglia Sacro Cuore di Gesù” di Subiate (MI) che svolgono la loro opera di evangelizzazione presso la missione di Mont- Ngafula, a circa 30 km da Kinshasa, in Congo.

momenti di Tir

1998

1999

Avviato il progetto Scuola Fabbrica

Presso la scuola-internato di Senno, orfanotrofio della Regione di Vitebsk, venne avviato il progetto denominato "Scuola-Fabbrica".

Inizio del progetto Scuola Fabbrica

2001

10 anni di TIR della Speranza

Si festeggiano i 10 anni della consegna di aiuti umanitari agli internati, orfanotrofi, case famiglia, ospedali, alle strutture per anziani e alle famiglie bisognose dei villaggi attraverso il grande lavoro di raccolta di materiali fatto in Italia dalle famiglie dei nostri Comitati.

Inizio del progetto Scuola Fabbrica

2001

2003

Progetto per la vita - Alcolismo

Progetto mirato alla prevenzione e alla cura del grave problema dell’alcolismo in Bielorussia

2004

Missione Palestina

La missione in Terra Santa per la consegna di quattro container di aiuti umanitari

2004

2006

Tir della Speranza

15 anni del progetto Tir della Speranza.

7 1 1280x900

2008

Progetto Ecuador

La missione in Ecuador vuole promuovere un’educazione integrale per i bambini e gli adolescenti fragili che necessitano uno specifico supporto psicopedagogico per superare le loro limitazioni.  Attraverso i centri educativi.

2008

2010

Inaugurazione della Sede Nazionale

Inaugurazione della Sede Nazionale della Fondazione in Via XX Settembre 166 a Terni.

sede nazionale fondazione

2010

1° Forum degli studenti di Minsk

l’iniziativa nasce con e per gli studenti del Progetto Studenti Universitari, in collaborazione con le Università delle sei Regioni, per promuovere la cultura della solidarietà e del volontariato proprio a partire dai ragazzi che, all’interno del forum, sono chiamati a proporre progetti e iniziative.

2010

2011

Terni x Terni Donna

Nasce su iniziativa di due donne, volontarie della Fondazione “Aiutiamoli a Vivere”, che hanno incontrato nella loro vita il tumore al seno. È stata accanto e continua ad aiutare il Servizio Oncologico con attività di sostegno e servizi alle persone

2014

XX Convegno Nazionale

Celebrato a Ponte San. Nicolò (PD)
5

2014

2014

Parte la ristrutturazione a Slovgorod

A 19 anni dall'inizio del progetto Vanze Lavoro si iniziano i lavori di ristrutturazione a Slovgorod terminati nel 2017 con la ristrutturazione della Pediatria.

5

2014

Inizio dell'accoglienza presso il Convento di Cattolica

Avviata l'accoglienza dei minori bielorussi presso il Convento S. Antonio da Padova a Cattolica.

Accoglienza Cattolica

2014

2016

Avvio del Servizio Civile Nazione

La Fondazione “Aiutiamoli a Vivere” viene accreditata dalla Presidenza del Consiglio dei Ministri – Dipartimento della Gioventù e del Servizio Civile Nazionale per il Progetto di Servizio Civile Nazionale ed il Servizio Nazionale all’Estero da effettuarsi presso la sede nazionale e la sede di Minsk e in Ecuador.

2018

Ristrutturazione dell'Istituto Asipovichi

Ristrutturazione della Lavanderia e della Stireria dell'istituto di Asipovichi grazie al lavoro svolto dai volontari del Progetto "Vacanze Lavoro" e 28° edizione del Progetto Tir della Speranza.

viaggio ottobre 2005 039

2018

2018

XXV Convegno Nazionale

Celebrato ad Ala (TN)

2019

Progetto Aliaksandr

Aliaksandr, 11 anni, orfano, nato con una grave malformazione genetica all’apparato genitale, inizia il suo percorso di cure presso il policlinico “Sant’Orsola” di Bologna.

2019