Ogni giorno 🙏
A mezzogiorno 🙏
Invitiamo tutti i membri della Fondazione, e chiunque lo desideri, a fermarsi qualche minuto per rivolgersi alla Madonna della Fondazione Aiutiamoli a Vivere recitando l’Atto di Affidamento del 26 maggio 2019 e un’Ave Maria 🙏

Vergine Maria, Madre della Fondazione Aiutiamoli a Vivere e Madre nostra,
con rinnovata gratitudine uniamo la nostra voce a quella di tutte le generazioni
che ti dicono beata perché ti sei fidata di Dio e con il tuo “si” alla Sua volontà
hai ridato al mondo una speranza nuova.
Celebriamo in te le grandi opere di Dio, che mai si stanca di chinarsi con misericordia
sull’umanità, afflitta dal male e ferita dal peccato, per guarirla e salvarla.
Accogli con benevolenza di Madre l’atto di affidamento che oggi rivolgiamo con fiducia,
dinanzi a questa tua immagine.
Siamo certi che ognuno di noi è prezioso ai tuoi occhi
e che nulla ti è estraneo di tutto ciò che abita nei nostri cuori.
Ci lasciamo raggiungere dal tuo dolcissimo sguardo
e riceviamo la consolante carezza del tuo sorriso.
Custodisci la nostra vita fra le tue braccia: benedici e rafforza ogni desiderio di bene;
ravviva e alimenta la fede; sostieni e illumina la speranza;
suscita e anima la carità; guida tutti noi nel cammino della santità.
Insegnaci il tuo stesso amore di predilezione per i piccoli e i poveri, per gli esclusi
e i sofferenti, per i peccatori e gli smarriti di cuore: raduna tutti sotto la tua protezione.
Ti raccomandiamo tutti i bambini del mondo e in modo particolare quelli che sono nel bisogno
per motivi di povertà, di salute o perché feriti nel corpo e nell’amore o abbandonati.
A te affidiamo la Fondazione Aiutiamoli a Vivere, la nostra missione,
ogni iniziativa, i nostri progetti, ogni fatica e ogni gioia
Fa che tutto concorra al bene e alla costruzione di un mondo sempre nuovo
basato sull’Amore di Dio, sulla solidarietà, sull’accoglienza, sulla condivisione.
Con te ci impegniamo ad essere costruttori di speranza e testimoni credibili
e gioiosi dell’Amore di Dio per ciascuno di noi e per coloro che ci sono affidati.
Con te vogliamo essere proposta viva e mettere basi nuove
su cui costruire questo terzo millennio dell’era cristiana.
MADRE E REGINA DELLA FONDAZIONE AIUTIAMOLI A VIVERE,
NOI CI AFFIDIAMO A TE.
Amen.