Ieri i volontari della Fondazione, capitanati dal Presidente Fabrizio Pacifici, hanno viaggiato per l’Italia per raccogliere nuovi aiuti umanitari  da donare alla popolazione Bielorussa in difficoltà con il “Tir della Speranza”, che partirà a breve 

I punti di carico sono stati: Osimo, Treia, Moiano, Tolentino, Petritoli.

Il materiale è stato scaricato presso la Sede Nazionale della Fondazione, grazie anche all’aiuto dei nuovi ragazzi del Servizio Civile Universale