News

L’accoglienza ai bambini bielorussi, un’occasione di solidarietà

L’accoglienza ai bambini bielorussi, un’occasione di solidarietà

La Fondazione “Aiutiamoli a vivere” è presente in tutto il territorio nazionale e nel Friuli Venezia Giulia con quattro Comitati; con Paolo Peressini del Comitato di Villesse sono state illustrate le modalità di accoglienza dei bambini della Bielorussia che ancora oggi vivono gli effetti del disastro nucleare di Chernobyl avvenuto nel 1986. Conseguenze legate alle malattie ma anche psicologiche e sociali.

L’esperienza di solidarietà vissuta dalle famiglie di Villesse (e non solo), è stata straordinaria e ha dato gioia e serenità sia ai bambini sia alle persone che li hanno ospitati”.

Sono intervenuti in radio Paolo Peressini del Comitato di Villesse e il direttore della Fondazione “Aiutiamoli a Vivere” Daniela Cicoria in diretta telefonica.

[fonte: SCONFINAMENTI 2019 DEL 14/03/2019]

La Fondazione è anche ...

Sostienici con il 5x1000