News

“Fire on the beach”. I giovani infuocano le spiagge di Cattolica con l’annuncio del Vangelo.

“Fire on the beach”. I giovani infuocano le spiagge di Cattolica con l’annuncio del Vangelo.

Nella settimana dell’Assunzione, mentre il tempo dei tanti ospiti che hanno scelto Cattolica come meta delle loro vacanze fluiva tranquillo, un gruppo di ragazzi, provenienti da tutta Italia e guidati da padre Massimo Vedova un frate minore conventuale del convento di San Francesco al Prato di Perugia, sono stati ospiti della nostra Fondazione, presso la parrocchia di St. Antonio.

I giovani, che dal 15 al 20 agosto si sono trasformati in “missionari di spiaggia” e hanno portato per i lidi di Cattolica la gioia e la bellezza del Vangelo, che ciascuno di loro ha potuto sperimentare nell’incontro personale con Gesù e ha deciso di donare agli altri.

Apparentemente come semplici animatori i missionari hanno ballato, coinvolto i bagnanti in “flash mob” e interviste, regalando “abbracci gratis” per la spiaggia, e offrendo una Parola del Vangelo su cui riflettere.

Attraverso strumenti comunicativi semplici e diretti la bellezza di un’esistenza rinnovata dalla fede in Gesù si è diffusa rapidamente sotto gli ombrelloni, creando momenti di unità e preghiera anche tra persone sconosciute fra loro che si sono ritrovate, magari dopo anni, ad alzare gli occhi al Cielo e rivolgere una preghiera a Dio.

Di giorno nelle spiagge e di sera, dopo una “messa rock” celebrata di rettamente sulla spiaggia, i ragazzi si sono avventurati per le strade del centro di Cattolica invitando altri giovani, intenti a passeggiare o a sorseggiare un drink nei bar che affollano la cittadina, a partecipare alla “Luce nella notte” un momento di preghiera e di adorazione sulla spiaggia in cui ciascuna persona aveva occasione di pregare in solitudine davanti a Gesù Eucaristia, confessarsi e ricevere una Parola del Vangelo e un piccolo “Tau francescano” in regalo.

In questi girni di ritmi serrati ed esperienze di grande grazia i ragazzi della missione hanno trovato ristoro nella struttura della “Fondazione aiutiamoli a vivere” dove – oltre a conoscere alcuni dei ragazzi giunti in Italia dalla Bielorussia – hanno potuto rifocillarsi e pregare per preparare i vari momenti di evangelizzazione, nella chiesa della parrocchia guidata da Padre Claudio Pantaleo, anche lui appartenente all’ordine dei frati minori conventuali.

E’ stata un’esperienza intensa e ricca di doni per i missionari e per le persone di Cattolica che in pochi giorni hanno ricevuto un’ondata della freschezza e di gioia che solo lo Spirito Santo può soffiare nei cuori.

Facebook
Google+
http://www.aiutiamoliavivere.it/fire-on-the-beach-i-giovani-infuocano-le-spiagge-di-cattolica-con-lannuncio-del-vangelo
Twitter
Invia per e-mail
SHARE